17.3 Accogli la novità, di Serena -strategie per creare nuove routine nei tempi del coronavirus-

Accogli la novità
“Il sole é nuovo ogni giorno.” (Eraclito)
Cosa possiamo capire da questa luminosa immagine che ci regala Eraclito?
Ciò che era ieri oggi non c’è più, è diventato qualcosa di vecchio, passato. Tutti i giorni, ogni momento, ogni gesto, ogni cosa é nuova.
Non possiamo rivedere due volte la stessa alba e lo stesso tramonto.
Ma allora, se ogni giorno é nuovo, perché siamo soliti annoiarvi?
La nostra mente va a braccetto col passato, é lo scrigno che custodisce i nostri ricordi che catapultiamo nel presente per renderlo più familiare. Così, ogni giorno che viviamo sembra essere uguale a quello precedente e piano piano, perdiamo la capacità di riuscire a cogliere il nuovo che ogni giornata ci offre.
Mettiamo da parte la razionalità e un po’ dei nostri ricordi e affidiamoci più spesso al nostro lato più istintivo e curioso, lasciando che ci conduca verso il nuovo.
Facciamo di questi giorni passati a casa un’ esperienza nuova; perché partire prevenuti e convincerci che ci annoieremo?
Rivediamo la nostra concezione dello stare in casa: se prima avere qualche ora libera da passare a casa poteva essere sinonimo di pulizie o riposo dallo stress del lavoro, ora, se solo noi lo volessimo, potrebbe essere molto altro ancora.
Potremmo per esempio, ritrovare il piacere della condivisione con le persone con le quali viviamo, che il tram tram della vita spesso ci nega. Condividere la semplicità di un pranzo, il divertimento a fare dei biscotti, la dolcezza di una favola letta con calma insieme al proprio bambino.
Potremmo addirittura renderci conto che le persone con cui viviamo sono nuove ogni giorno! La parola d’ordine, allora, per questi giorni, direi che potrebbe essere ACCOGLI LA NOVITÀ! E perché rinunciare a seguirla anche una volta che tutto questo sarà finito?
Oggi é stata una domenica diversa da quella che ultimamente stavo vivendo. La considero come una giornata per staccare completamente la spina con la routine della settimana. Per questo adoro trascorrerla fuori casa: visitare un posto nuovo, fare una passeggiata al mare o per le vie del centro di Cagliari, o ancora, andare a trovare qualche parente. Insomma stare a casa la domenica mi mette tristezza, così propongo sempre qualcosa da fare ad Andrea. Visto che dobbiamo seguire delle regole molto importanti, oggi l abbiamo passata a casa.
La cosa più bella é stata non mettere la sveglia e svegliarsi con la luce di un bellissimo sole che traspirava dalle tende. Il seguito direi che non é stato esilarante, visto che l abbiamo dedica alle pulizie. Ma a fine serata, io e Andrea ci siamo concessi un momento di condivisione che mi ha regalato diverse risate! Abbiamo fatto qualche esercizio di aerobica… E io che mi lamento della mia coordinazione! Oggi ho capito che c’è di peggio
… Tratto da una semplice domenica di condivisione!
😁 SERENA

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...